logo_socrebi

L'AZIENDA

Socrebi (Società Cremazione Biella) nasce nel 2003 da un’idea di Roberto Ravetti, figlio di Mario, storico impresario funebre del Biellese, con il preciso scopo di fornire al territorio un proprio Tempio Crematorio. L’obiettivo fondamentale per Socrebi è quello di cambiare forma e sostanza allo svolgimento delle cremazioni, valorizzando le esigenze delle famiglie e delle imprese funebri, rendendole una priorità in termini di tempistica, professionalità e accoglienza.

Il nostro Tempio non è definibile solamente come un forno crematorio, è infatti una struttura poliedrica, volta ad accogliere i congiunti del defunto in un clima riservato in attesa e durante lo svolgimento del rito funebre, che offre tre camere ardenti, indipendenti l'una dall'altra, e un'ampia sala del commiato, destinata a commemorazioni religiose e laiche, nel rispetto di idee, fedi e tradizioni.

La nostra struttura, unica nel suo genere, sviluppa un concetto innovativo che propone le caratteristiche di una casa funeraria con all'interno un forno crematorio, dando così la possibilità alle famiglie di effettuare, in un unico luogo, un rito funebre completo. Dalla veglia della salma, alla commemorazione, alla cremazione, tutto all'interno del nostro Tempio.

L’attività di Socrebi non si limita alla gestione del Tempio Crematorio: per rispondere alla grande domanda di cellette cinerarie nel territorio biellese, ne abbiamo realizzate più di 1400 a disposizione dei nostri cittadini. Potranno, a differenza di quanto avviene presso le strutture pubbliche, essere acquistate anche "per i viventi", dando la certezza di poter mantenere vicini tra loro i componenti di uno stesso nucleo familiare.

Memento homo, quia pulvis es et in pulverem reverteris Ricordati uomo, che polvere sei e polvere ritornerai